Antropocene – L’Equilibrio spezzato e la difesa del creato | Meridiani di Gianni Boschis | Geologia e turismo

0

Giornata di formazione per insegnanti. L’emergenza ambientale dei cambiamenti climatici già in atto sollecita l’umanità ad una importante riflessione ecologica e sociale a cui la Scuola è chiamata a dare un contributo.

Nella Sua Enciclica “Laudato si'” sulla “cura della Casa comune”, Papa Francesco esprime un accorato appello a tutti coloro che hanno a cuore le sorti dell’ecosistema, rivolgendo l’attenzione ai “giovani [ che ] esigono da noi un cambiamento”. Gli insegnanti possono e devono rispondere a questo appello con un impegno improrogabile, orientato nell’aprire gli occhi dei ragazzi, i decisori di domani, sul ruolo dell’uomo nella gestione del Pianeta e verso una loro presa di coscienza per contribuire alla cura dell’ambiente “ognuno con la propria cultura ed esperienza, le proprie iniziative e capacità” (Laudato si’, Il mio appello, punto 14).
La giornata di formazione intende stimolare gli insegnanti ad un maggiore impegno, coniugando informazione scientifica ed umanesimo nella loro azione educativa in favore dei giovani e dell’ambiente in cui vivono.

sabato 18 aprile 2020, ore 9 – 18
Sacra di San Michele,

Via alla Sacra 14, Sant’Ambrogio di Torino (TO) *

Programma

ore 9
Accoglienza partecipanti e Saluti delle istituzioni
· Don Claudio Massimiliano Papa (rettore della Sacra): Introduzione e moderatore
· Gianni Boschis (docente di Geografia e documentarista): I cambiamenti climatici: emergenza educativa tra ragioni storiche e conferme scientifiche
· Andrea Trisciuoglio (docente di Diritto romano Università di Torino): Ambiente e clima: una nuova consapevolezza nel diritto
· Dario Spada (docente di Arte e Territorio): Lo sguardo dell’arte sull’emergenza ambientale
· Andrea Masullo (consulente Ministero dell’Ambiente, Greenaccord e scrittore): Ricostruire un’armonia con la Terra
· Giuseppe Incarbone (psicologo, Associazione Homo Iso Faber): conclusioni
· Interventi dal pubblico

ore 13,45 – 15
Buffet ** con prodotti tipici della Valsusa (facoltativo, prenotazione obbligatoria € 13 all’atto dell’iscrizione)

ore 15 – 18
Visita naturalistica guidata dell’Abbazia e musica nella sua storica cava di pietre verdi (a cura dell’ensemble “Orchestra Sharing – progetto Vivaldi”)
Consegna attestati di partecipazione

Info e iscrizioni

La giornata vale 8 ore di aggiornamento professionale dei docenti. Guida naturalistica della Sacra di San Michele ai partecipanti.
Obbligatoria la compilazione modulo di iscrizione on line: http://bit.ly/Sacra2020 valido sino ad esaurimento posti. Possibilità di accesso al convegno mediante navetta gratuita da Avigliana
Info: www.meridiani.info – www.sacradisanmichele.com – tel. 347 3205233 – 011 939130

* Possibilità di accesso con navetta – partenza, ore 8,20 da Stazione ferroviaria oppure ore 8,25 Piazza del Popolo ad Avigliana. Rientro con partenza dal Piazzale della Sacra ore 18,30 (consultare gli orari dei treni per le coincidenze). Corsa gratuita per gli iscritti – posti ad esaurimento in base ai tempi di iscrizione – esibire all’autista la risposta email della segreteria del convegno.
** Buffet – Menu dal paniere di prodotti tipici della Valsusa, a cura Azienda Agrinova, a € 13 a persona, incluso assaggio di vini del territorio e caffè – pagamento direttamente al convegno.

Possibilità di pernottamento/soggiorno in loco: Certosa 1515 | via Sacra di San Michele, 51 | 10151 Avigliana | Torino
telefono (+39) 011 9313638 | fax (+39) 011 9320394 | info@certosa1515.org | www.certosa1515.org
Soluzioni e costi riservati ai partecipanti all’evento (pernottamento con prima colazione): camera singola € 45,00 / camera doppia uso singola € 55.00 / camera doppia € 70,00 – Le prenotazioni dovranno avvenire via mail e con pagamento anticipato. Chi soggiorna alla Certosa e intende avvalersi della navetta per la Sacra, è tenuto a segnalarlo via mail a: info@meridiani.info.

Modulo di iscrizione on-line

http://bit.ly/Sacra2020

Locandina

Antropocene_locandina_18aprile2020